TorinoXL
Home > Miscellanea > 8 settembre 2016, un mio amico si è sposato
Miscellanea

8 settembre 2016, un mio amico si è sposato

8 settembre 2016, un mio amico si è sposato. Francesco e Claudio

8 settembre 2016, un mio amico si è sposato, si chiama Francesco,  persona piacevole, buona e particolarmente attenta a quello che la vita offre ogni giorno, nel bene e nel male.
Ho avuto la fortuna di conoscerlo grazie a seeTorino, brevi  messaggi, poi più lunghi e così è nata una amicizia senza che mai ci incontrassimo.
Un giorno mi ha raccontato che noi di seeTorino  siamo stati importanti in un momento difficile della sua vita e ricordo bene che la cosa mi emozionò tantissimo. Ma in  ogni caso…

8 settembre 2016, un mio amico si è sposato. Francesco e ClaudioEsiste il mondo reale, quello che, in ritardo rispetto al buon senso, ha reso possibile in questa nazione una cosa naturale e ovvia: una coppia che si ama ha gli stessi diritti di un’altra coppia che si ama.
Per fortuna, la famiglia è sempre esistita, prima ancora che qualcuno decidesse di chiamarla famiglia  per  dargli una forma a proprio uso esclusivo. Infatti il mio amico Francesco ha dovuto aspettare 29 anni per potersi unire civilmente, in tutti i sensi del termine, con il suo compagno.
Il mondo non è caduto, e non penso che mai cadrà quando due persone si amano e condividono gioie e dolori dandosi forza e amore. Penso invece che cadrà quando un idea sarà più forte di qualcosa che è naturale per il solo fatto che esiste.

8 settembre 2016, un mio amico si è sposato. Francesco e ClaudioMa torniamo a noi.
Siamo stati invitati al loro matrimonio, in Comune, con  le autorità civili, con gli invitati, con il fotografo, con me e Patrizia.
Non ero emozionato, ero felice!
Penso spesso che la china che la società ha preso, tra odio, ignoranza, invidia e superstizione, ci porterà alla fine, ma poi, ho visto loro… felici, sorridenti  e innamorati, forti e uniti. Ho avuto la sensazione che in ogni caso la speranza non è morta.

8 settembre 2016, un mio amico si è sposato. Francesco e Claudio

Alla cerimonia il Sindaco non ha potuto presenziare per impegni, ma ha voluto conoscere Francesco e Claudio, e così, il mio amico Francesco mi ha chiesto se volevo accompagnarli in compagnia di Alessia, altra persona conosciuta recentemente e molto simpatica.
Ovviamente ho accettato l’ invito, volevo essere al fianco del mio amico per assaporare nuovamente  quella sensazione che, nonostante le difficoltà,  la vita continua ad andare avanti. Basta essere felici e buoni dentro.

Le immagini sono di Luigi De Palma

Ti potrebbe interessare

Portici di Carta.

Maurizio Lattanzio

Piazza Palazzo de Città, sonetto

Torino XL

Gianni Rodari, Torino

Torino XL

Riserva della biosfera, la collina di Torino

Maurizio Lattanzio

Piazza Statuto, sonetto

Torino XL

Posso ritenermi soddisfatto.. di Massimo Grassi

Torino XL

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per personalizzare l'esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione accetto il loro utilizzo. Accetta Leggi di più