Il Castello di Masino di Caravino, una residenza millenaria a pochi kilometri da Torino

Il Castello di Masino di Caravino, una residenza millenaria a pochi kilometri da Torino

Il Castello di Masino e l’omonimo parco sono una grande tenuta millenaria costruita sopra un altura che sovrasta la piana del Canavese. Distante un ora di macchina da Torino, e pochi minuti da Ivrea, grazie al FAI Fondo Ambiente Italiano la residenza è diventata una attrazione turistica unica nel suo genere con un panorama fantastico che… Continua a leggere Il Castello di Masino di Caravino, una residenza millenaria a pochi kilometri da Torino

La chiesa dei santi apostoli Filippo e Giacomo a Chialamberto

La chiesa di Chialamberto dedicata ai santi Filippo e Giacomo non è particolarmente famosa ma, anche se conosciuta forse ai soli abitanti del paese, vanta una storia lunga quasi mille anni. Il suo campanile alto 28 metri di stile romanico risale all’XI secolo e testimonia il fatto che prima dell’attuale chiesa era presente un edificio… Continua a leggere La chiesa dei santi apostoli Filippo e Giacomo a Chialamberto

L’ospedale per le malattie infettive ‘Amedeo di Savoia’

L’ ospedale per le malattie infettive ‘Amedeo di Savoia‘ si trova all’interno di un ansa del fiume Dora in prossimità dell’omonimo parco. Fino a poco più di una decina di anni fa, questo quartiere era occupato dai grossi capannoni della Fiat Ferriere e della Savigliano ma, il 1 gennaio del 1900, quando fu inaugurato l’ospedale,… Continua a leggere L’ospedale per le malattie infettive ‘Amedeo di Savoia’

La chiesa della Crocetta dedicata alla Beata Vergine delle Grazie

Il quartiere Crocetta, nonostante sia di istituzione più recente rispetto al centro, è sicuramente uno delle borgate più conosciute di Torino; punto cardine del rione è sicuramente la chiesa della Beata Vergine delle Grazie, più nota come Chiesa della Crocetta, che si erige col suo bel porticato, a lato della piazza del famoso mercato di… Continua a leggere La chiesa della Crocetta dedicata alla Beata Vergine delle Grazie

Il Parco Comunale del Ponte del Diavolo a Lanzo

Parco Ponte del Diavolo Luogo

Siamo sul finire del XIV secolo è Lanzo ha la magnifica idea di unire il monte Buriasco con il monte Basso, ai tempi separati da una stretta gola. L’opera  avrebbe abbreviato di ore il cammino dei viandanti e delle merci verso la città, avrebbe facilitato i rapporti commerciali con i piccoli insediamenti dislocati nella vallata… Continua a leggere Il Parco Comunale del Ponte del Diavolo a Lanzo

Chiesa di Santa Chiara, Barocco e giochi di luce

In una delle zone più frequentate dagli amanti della Torino notturna, un piccolo tesoro barocco passa quasi inosservato tra lo scalpitio degli assidui frequentatori della movida torinese, è la chiesa di Santa Chiara, nell’antico quadrilatero romano, all’angolo tra via Santa Chiara e via delle Orfane. La chiesa di Santa Chiara è ciò che rimane di… Continua a leggere Chiesa di Santa Chiara, Barocco e giochi di luce

Fontana dell’Acquedotto dell’Eremo dei Camaldolesi

Non c’è niente di magico nell’obelisco situato nel piazzale difronte all’Eremo dei Camaldolesi e a poche centinaia di metri dai ripetitori della Rai. Si tratta della Fontana dell’Eremo, purtroppo in disuso da decine d’anni, abbandonata a se stessa e da alcuni, per fortuna pochi, spacciata come simulacro, non ben spiegato, legato alla Torino Magica che… Continua a leggere Fontana dell’Acquedotto dell’Eremo dei Camaldolesi

Villa Genero, l’oasi collinare torinese

Certamente il jet set di un tempo sapeva vivere bene senza bisogno di farlo sapere a tutti: i suoi esponenti compravano terreni collinari, vi costruivano una villa o ne ristrutturavano una già esistente e si godevano il fresco senza convocare conferenze stampa. È ciò che fece banchiere Felice Genero, che nel 1858 acquistò vigna Colla,… Continua a leggere Villa Genero, l’oasi collinare torinese