Parchi e Fontane

Fontana dell acquedotto dell eremo torino

Fontana dell’Acquedotto dell’Eremo dei Camaldolesi

Non c’è niente di magico nell’obelisco situato nel piazzale difronte all’Eremo dei Camaldolesi e a poche centinaia di metri dai ripetitori della Rai. Si tratta della Fontana dell’Eremo, purtroppo in disuso da decine d’anni, abbandonata a se stessa e da alcuni, per fortuna pochi, spacciata come simulacro, non ben spiegato, legato alla Torino Magica che …

Fontana dell’Acquedotto dell’Eremo dei Camaldolesi Leggi altro »

Il parco 'Cavalieri di Vittorio Veneto'

Il parco ‘Cavalieri di Vittorio Veneto’

Scoiattoli, anatre, germani reali, usignoli, rospi smeraldini in uno dei parchi più estesi della città. Grande polmone verde nel quartiere Santa Rita, lunghi viali alberati, percorsi che danno vita a storie e svaghi sia per piccoli e grandi che vogliono mantenersi in forma con un po’ di jogging o più semplicemente vogliono fare una passeggiata circondati dal verde.

Fontana 12 mesi, l' opera di Carlo Ceppi

Fontana 12 mesi, l’ opera di Carlo Ceppi

L’architetto Carlo Ceppi passeggia nervosamente nella penombra del suo ufficio. Mancano pochi mesi all’inaugurazione dell’Esposizione Nazionale, organizzata per festeggiare i cinquant’anni dello Statuto Albertino. I lavori per la realizzazione della Fontana Monumentale procedono alacremente, ma la lettera poggiata sulla scrivania, ricevuta poche ore prima, mette un po’ di ansia all’architetto. È firmata SAR Umberto I …

Fontana 12 mesi, l’ opera di Carlo Ceppi Leggi altro »

Il canale Michelotti diventato parco Michelotti

Il canale Michelotti diventato parco Michelotti

Alla fine del ‘700, per smorzare gli animi, il comune decide di trasferire i mulini sulla riva destra del Po, ma la forza dell’acqua sulle sponde del fiume non è sufficiente al corretto funzionamento delle pale. Il comune decide allora di affidare all’architetto Ignazio Michelotti la costruzione di un canale dedicato ad alimentare i mulini senza interferire con la navigabilità e consentire la messa in sicurezza degli stessi.
Il canale entra in funzione nel 1816 alimentato da una diga ad arco posta nei pressi del ponte Vittorio Emanuele I che permette la costante portata d’acqua necessaria a far funzionare i mulini e la realizzazione di alcune diramazioni irrigue per soddisfare le necessita dei piccoli appezzamenti di terreno posti nelle zone adiacenti.

Il parco europa di Torino

Il Parco Europa

La collina è sempre stata una delle mete preferite dai torinesi fin dai tempi antichi. I reali sabaudi hanno fatto costruire bellissime residenze come Villa della Regina e la Vigna di Madama Reale (Villa Abegg) dove amava soggiornare Jeanne Baptiste D’Albert de Luynes e  anche le casate nobiliari di Torino non rimasero indifferenti al fascino …

Il Parco Europa Leggi altro »

Giardini dei Ripari, giardini Cavour

Giardino dei Ripari

Uno degli angoli più belli e suggestivi di Torino è sicuramente il quadrilatero del Borgo Nuovo compreso tra via Po, via Accademia Albertina, via dei Mille e corso Cairoli; un isola così ricca di incanto e magia che quotidianamente evoca il fascino della Torino risorgimentale. Fino alla fine del settecento l’area era destinata soprattutto ad istituzioni assistenziali e religiose come …

Giardino dei Ripari Leggi altro »

Aiuola Balbo

Aiuola Balbo

Leggermente defilata dal centro, l’aiuola Balbo offre ai torinesi un rilassante riparo dalle canicole estive, un luogo dove è possibile rilassarsi in compagnia di un bel libro con il vociare dei bambini del parco giochi attrezzato creato su di un lato dei giardini.

Parco della Pellerina, il più grande della città di Torino

Parco della Pellerina, il più grande della città

Il parco più vasto di Torino nacque intorno a un antica cascina. Nel 1791 l’ architetto Amedeo Grossi redasse una Carta Coreografica dimostrativa del Territorio della Città di Torino (dedicata a S.A.R. il duca del Chiablese), attualmente conservata presso l’Archivio di Stato, per ottenere un panorama della situazione fondiaria urbana attraverso il censimento degli edifici …

Parco della Pellerina, il più grande della città Leggi altro »

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.