Le Sindoni di piazza San Carlo
Le Sindoni di piazza San Carlo

Piazza San Carlo racchiude al suo interno più di un elemento che ricorda  gli avvenimenti…

piazza vittorio emanuele piazza vittorio veneto
Piazza Vittorio . . cosa? Ema, Ame…Veneto?

Se siete come me, che ogni volta che nomino piazza Vittorio riesco a passare in…

Tre ch'a 's dan, un monumento in origine poco gradito ai Torinesi
Tre ch’a ‘s dan, un monumento in origine poco gradito ai Torinesi

“le statue brute ch’a mostro? .. A mostro un corno; tre ch’a ‘s dan”* Così…

Una curiosa meridiana sul Duomo di Torino
Una curiosa meridiana sul Duomo di Torino

Su una delle pareti del duomo di Torino, quella rivolta verso il passaggio che dà…

La reputazione magica di Torino
La reputazione magica di Torino

Una certa divulgazione dice che Torino è la città magica per eccellenza e su questa…

Il Toro è simbolo della città di Torino
Il Toro è simbolo della città di Torino

Nel medioevo, l’araldica, è un metodo semplice, vista la moltitudine di analfabeti, per associare ad un determinato simbolo una persona o una qualsiasi entità. Per rendere più semplice il riconoscimento, solitamente, viene scelto una figura che ricorda il nome, nel caso di Torino, il Toro.

Quando in Piazza Castello volavano gli asini
Quando in Piazza Castello volavano gli asini.

Cartelloni da giorni pubblicizzano il volo dell’ asino in Piazza Castello ed, ovviamente, parliamo di un asino vivo.

Il pane del boia, carceri e patibolo
Il pane del boia, carceri e patibolo

Il pane del boia. Nel 1391 Amedeo VIII di Savoia dovette intervenire per obbligare i…

Voodoo, pratiche nella Torino del '700
Voodoo, pratiche nella Torino del ‘700

Voodoo é un termine che non si accosta alla capitale Sabauda. Spulciando vecchi testi si…

San Carlo Borromeo venera la Sindone
L’ arcivescovo Carlo Borromeo adempie al suo voto.

Per onorare il suo voto,  l’ arcivescovo Carlo Borromeo arriva a Torino preceduto da un…