Manuela Vetrano

Guida turistica e redattrice del blog www.lacivettaditorino.it

L’ invenzione della borraccia e Amalia Guglielminetti

L’ invenzione della borraccia e Amalia Guglielminetti

“Santa borraccia! Sia benedetto chi t’ha inventata”. Così scrisse negli anni Trenta del secolo scorso il corrispondente di guerra Virgilio Lilli, in uno dei suoi articoli per il Corriere della Sera sulle vicende dei militari italiani impegnati in Etiopia. Ma chi non ha mai usato questa esclamazione durante qualche lunga scampagnata estiva? A chi si …

L’ invenzione della borraccia e Amalia Guglielminetti Leggi altro »

Ossa di Morto, Le Òss ëd Mòrt

Ossa di Morto, Le Òss ëd Mòrt

Risale alla notte dei tempi l’usanza di preparare dei dolci particolari in occasione della commemorazione dei defunti. Secondo la tradizione, questi dolci non sono destinati ai viventi, ma dovrebbero essere lasciati sulla tavola della sala da pranzo a disposizione di parenti e amici passati a miglior vita, che nella notte tra l’1 e il 2 novembre ritornano dall’oltretomba …

Ossa di Morto, Le Òss ëd Mòrt Leggi altro »

Cimitero Monumentale di Torino, il campo primitivo.

Cimitero Monumentale di Torino, il campo primitivo.

Il 17 maggio 1828 si svolse la cerimonia per la posa della prima pietra del nuovo cimitero di Torino. All’interno di una fossa scavata dove sarebbe sorta la cappella mortuaria, vennero poste due cassette con dentro medaglie, monete e le deliberazioni comunali riguardanti la nuova fabbrica. Questa buca fu riempita di calce e coperta da …

Cimitero Monumentale di Torino, il campo primitivo. Leggi altro »

Rosa Ignazia Diodata, superiore a tutti i poeti italiani viventi

Rosa Ignazia Diodata, superiore a tutti i poeti italiani viventi

E’ cosa nota e universalmente riconosciuta che Torino sia ricca di monumenti… ma quanti sono dedicati a una donna? Nessuno. All’universo femminile torinese sono intitolate al massimo qualche via o epigrafe… ma se camminando veloci per la città immersi nei nostri pensieri notiamo a malapena le statue e i nomi delle vie spesso non ci …

Rosa Ignazia Diodata, superiore a tutti i poeti italiani viventi Leggi altro »

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.