Categorie
Storie di Torino

Quando a Torino c’erano il mare e i pesci, i primi torinesi DOC!

La storia di Torino comincia con la nascita del primo insediamento Romano che, alla luce del sole o sotto il manto stradale, ha lasciato tracce che permettono di comprendere e verificare gli scritti di vari autori latini che hanno documentato le vicende del torinese. Per quanto non è mai stata identificata la zona esatta, gli […]

Categorie
Curiosità di Torino

Beati Savoia, i Savoia Beati

La storia dei  Savoia comincia 1000 anni fa con Umberto Biancamano che ha dato  vita al ramo principale della casata. Durante i secoli innumerevoli discendenti sono passati nel dimenticatoio perché superati da imponenti figure come quelle di Emanuele Filiberto,  Vittorio Amedeo II, Carlo Emanuele I e III o Vittorio Emanuele II che hanno segnato profondamente […]

Categorie
Curiosità di Torino

Chambéry, la dimora dei duchi sabaudi prima di Torino

Come detto e stradetto, il 7 febbraio 1563,  Emanuele Filiberto trasferisce  la capitale del suo ducato da Chambéry a Torino. Al seguito del duca c’erano la corte, lo scrigno contenente la Sindone e tante altre figure che si stabilirono a 150 kilometri di distanza.  Non poi così tanti, ma con le Alpi a far da […]

Categorie
Chiese di Torino

Il Santuario di Sant’Ignazio, la casa degli esercizi spirituali

Il santuario di Sant’Ignazio sta alle valli di Lanzo come la Sacra di San Michele sta alla valle di Susa. Ambedue svettano in alto alla propria montagna, la loro grandezza e importanza è pari alla bellezza del meraviglioso panorama godibile dalle loro cime.

Categorie
Chiese di Torino

La cappella campestre di San Marchese ad Altessano

La storia della cappella campestre di San Marchese ad Altessano comincia a cavallo tra il III e il IV secolo DC quando la mitologica Legione Tebea rifiutò di eseguire gli ordini del generale Massimiano che desiderava sterminare tutti i cristiani presenti nel territorio.

Categorie
Curiosità di Torino

Le ultime donazioni di Brigida Genta, 35 anni di lavoro di un operaio torinese.

Durante una delle nostre gite a Ceres, all’interno di un piccolo cortile siamo incappati in una targa in memoria di Brigida Genta, una donna che negli ultimi momenti della sua vita ha pensato bene di elargire delle cospicue donazioni per la città di Ceres e Torino. Partiti alla ricerca di informazioni su questa benefattrice ci […]

Categorie
Storie di Torino

Quando Mario Soldati salvò la vita a Raffaele Richelmy

Ai Murazzi esiste una targa dedicata a Mario Soldati e al suo atto eroico compiuto alla giovane età di 15 anni. Il 17 marzo del 1922 il giovane liceale Mario Soldati e il suo compagno Olivieri di Vernier  vogavano in coppia accompagnati da un’altra canoa con a bordo Mario Tasca e Raffaele Richelmy, nipote del […]

Categorie
Curiosità di Torino

Chi sono i soldati ai lati di Emanuele Filiberto duca d’Aosta?

L’imponente monumento in piazza castello celebra il mai sconfitto Emanuele Filiberto durante la Grande Guerra e i soldati al suo fianco hanno un significato preciso, nascosto ed accessibile solo agli appassionati, ai più esperti o a chi vive di quelle curiosità che perfezionano la nostra conoscenza e il nostro amore per la città di Torino. […]

Categorie
Storie di Torino

L’automobile di Carlo Emanuele del laborioso don Falco

La prima automobile costruita in italia sembra appartenesse a Carlo Emanuele. Una carrozza senza cavalli in grado di muoversi autonomamente.

Categorie
Curiosità di Torino

Ma esattamente, quando è stato musicato ‘Fratelli d’Italia’?

Il ‘Canto degli Italiani’, scritto da Goffredo Mameli e musicato da Michele Novaro, ha risuonato per la prima volta il 5 ottobre, 10 novembre, 15 novembre, 23 novembre, 5 dicembre del 1847.