La città di Torino è tutta da scoprire…

In Contrada Italia, oggi via Milano, nei pressi della Basilica Magistrale Mauriziana spiccano tre edifici decorati con teste di animali diversi. Questo crocevia definito anche “animaleria” o “bestiario”  raccoglie tre palazzi di fattura settecentesca decorati con tori, leoni e cani.Il bestiario di Contrada Milano, Torino - Tori

Il Bestiario di via Milano

Il primo edificio al civico 13 sfoggia enormi teste di tori che simboleggiano la Città di Torino ed il suo stemma, il palazzo, antica isola di Sant’Ignazio, era infatti di proprietà del comune.

Il bestiario di Contrada Milano, Torino - LeoniAl civico 18, isola di Santa Rosa, un fabbricato ornato con teste di leoni è l’antico palazzo del Conte Faussone di Germagnano che aveva il leone nel proprio stemma del casato, d’obbligo la rappresentazione araldica sulla facciata dell’edificio.

Il bestiario di Contrada Milano, Torino - CaniAl civico 11, isola di San Domenico, sullo stabile adiacente l’omonima chiesa troviamo delle imponenti teste di cane. Le teste dominano l’ingresso del palazzo atte a proteggerlo; simbolicamente, così come il cane protegge il proprio padrone, i frati domenicani, durante il periodo buio dell’inquisizione, proteggono i cristiani dalla natura diabolica dell’eresia, motivo per cui i frati domenicani venivano chiamati “Domini Canes”, cani del Signore.

Tornando alla chiesa di San Domenico, l’ edificio è stato a lungo la sede del Tribunale dell’ Inquisizione, ma questa è un altra storia che trovate qui!

L’ inquisizione a Torino

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.