Curiosità di Torino

Dove c’è un castello, c’è un Principe Ranocchio.

Dove c'è un castello, c'è un Principe Ranocchio.

Dove c’è un castello c’è un principe,  dove c’è un principe talvolta c’è un Ranocchio e se c’è un Ranocchio sta al di fuori del castello in attesa che arrivi la futura principessa per liberarlo dall’ incantesimo.

All’ interno del Borgo Medioevale di Torino noi abbiamo la Rocca Medioevale e giustamente nei paraggi si nasconde un principe trasformato in Ranocchio.

Dove c'è un castello, c'è un Principe Ranocchio.

Il Principe Ranocchio

A pochi passi dal Borgo, all’interno del meraviglioso giardino, sopra una piccola altura, nascosto tra gli alberi ha trovato casa il Principe Ranocchio.

Dove c'è un castello, c'è un Principe Ranocchio.

Potrebbe interessarti

Altezza Torino, al Monte dei Cappuccini

Maurizio Lattanzio

La reputazione magica di Torino

Laura Fezia

Voodoo, pratiche nella Torino del ‘700

Maurizio Lattanzio