Gabriella Fatta, una voce da soprano

da | Personaggi Torinesi

Gabriella Fatta è stata una cantante di discreto successo nella seconda metà del ‘700 e in compagnia della sorella ha calcato i palcoscenici di Roma, i più importanti teatri europei e anche il nostro Teatro Regio nel lontano 1768.
Nata a Masserano, piccolo comune oggi in provincia di Biella, si trasferisce a Roma dove conduce una vita normale e da buona cristiana accompagna la sorella in chiesa dove le due pregano e cantano durante le funzioni pastorali. Le loro voci vengono notate dal maestro di cappella che, stupito dalla loro purezza, decide di istruirle al bel canto e insegna loro la musica; le due ragazze apprendono velocemente  e in breve tempo cominciano ad esibirsi nei teatri romani.
Il timbro di voce di Gabriella, soprano,  era particolarmente ricercato dagli impresari teatrali e questa caratteristica facilitò la carriera della cantante che non aveva difficoltà a trovare ingaggi.
Diventate famose, le due sorelle  partono per una serie di esibizione nei teatri europei più importanti dove  Gabriella ha modo di distinguersi, tanto che  gli ammiratori cominciano a chiamarla ‘La Gabrielli’, pseudonimo che accompagnerà la cantante per il resto della vita.
Nel 1768, ‘La Gabrielli’ arriva a Torino e si esibisce al Teatro Regio  in due drammi  ‘Il trionfo di Clelia’ e il ‘Creso’ del maestro Caffaro. Le cronache, o sarebbe meglio dire i ricordi postumi, raccontano di una esibizione spettacolare seguita da ovazioni ed acclamazioni che, con tutta probabilità,  hanno dato a Gabriella la possibilità di essere ricordata ai posteri; effettivamente l’ unica data che esiste è quella dello spettacolo torinese.

immagine
By Pietro Metastasio, Johann Adolph Hasse , Public Domain

Scegli la categoria che preferisci

Storie

Personaggi

Curiosità

Chiese

Palazzi

Parchi