Curiosità di Torino

Limosina per li carcerati, la chiesa degli impiccati

Limosina per li carcerati, la chiesa degli impiccati

La Chiesa della Misericordia in via barbaroux 41 ha una triste storia alle sue spalle. Fino alla metà del  XIX secolo oltre alla denominazione ufficiale cristiana ne aveva una più popolare: La chiesa degli impiccati.

All’interno della piccola struttura venivano ospitati i condannati a morte nelle 24 ore precedenti la loro esecuzione e sempre al suo interno venivano scelti  i preti incaricati di dare conforto alle loro anime.
Allora come oggi tutto ha un costo e per sostenere le spese della piccola chiesa venivano raccolte le elemosine mediante una fessura, posta all’ esterno della facciata, con la dicitura “LIMOSINA PER LI CARCERATI”.

Limosina per li carcerati

Non sappiamo con precisione chi decideva sull’uso dei soldi raccolti  e non ci interessa neanche saperlo.
Ci accontentiamo di sapere che, almeno dalle nostre parti, il diritto di vita e di morte sia tornato esclusivamente tra le prerogative del Signore.

Potrebbe interessarti

Dove c’è un castello, c’è un Principe Ranocchio.

Maurizio Lattanzio

Palazzo Civico, lo scalone d’ onore.

Patrizia Guariso

Terzo Reggimento degli Alpini

Maurizio Lattanzio