Purtroppo si è conclusa la mostra dedicata a Primo Levi all’ interno di Palazzo Madama . Ci siamo stati più di una volta e durante l’ ultima visita abbiamo scattato qualche foto che vi proponiamo in questo Reportage.
Ci dispiace per quelli che non hanno potuto visitare la mostra  perché l’ occasione era un modo per conoscere l’ uomo Primo Levi. Un percorso per capire e conoscere le mille sfaccettature di un UOMO che ci ha lasciato un eredità di immenso valore e che tocca a noi fare nostra per non ripetere gli errori del passato ed elevarci ad un livello più alto.

I mondi di Primo Levi, una strenua chiarezza
I mondi di Primo Levi, una strenua chiarezza

Il vagone!?  Ci manca!
Avremmo volute che diventasse un monumento, ogni giorno a ricordare la  grandezza di Primo Levi e l’ idiozia umana che non tramonta mai.
La potenza e la carica emotiva emanate del  vagone erano all’ altezza della piazza e lui non sfigurava  vicino al monumento dedicato  Alfiere Sardo e ai piani alti degli uffici.
Ci avrebbe aiutato  a ricordare che noi, Italiani, siamo stati complici!
Complici di qualcosa di indicibile, malefico, disumano e abominevole.
Non bisogna vergognarsi del passato, bisogna ricordarlo per non riviverlo.
p.s. Grazie a Centro Internazionale di Studi Primo Levi

I MONDI DI PRIMO LEVI UNA STRENUA CHIAREZZA

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.