Categorie
Storie di Torino

Alla scoperta del Liberty Torinese, uno splendore cittadino.

Art Nouveau, Liberty, Jugendstil, Modern Style, tanti nomi per indicare il movimento artistico che prende piede a cavallo tra XIX e XX secolo in Europa, nel periodo più comunemente conosciuto come Belle époque e la sua storia in Italia ha un legame molto stretto con la città di Torino che in poco tempo diventa la […]

Categorie
Palazzi e architettura

Casa Priotti, il Ceppi in corso Vittorio

La storia dell’architettura di Torino a cavallo tra il XIX e il XX secolo ci parla di Liberty e di Carlo Ceppi, uno dei maggiori esponenti della nuova corrente stilistica che realizza nel 1900 Casa Priotti. A metà ottocento si respira aria nuova a Torino, il rinnovamento edilizio coinvolge tutta la città in espansione, la […]

Categorie
Parchi e Fontane

Fontana 12 mesi, l’ opera di Carlo Ceppi

L’architetto Carlo Ceppi passeggia nervosamente nella penombra del suo ufficio. Mancano pochi mesi all’inaugurazione dell’Esposizione Nazionale, organizzata per festeggiare i cinquant’anni dello Statuto Albertino. I lavori per la realizzazione della Fontana Monumentale procedono alacremente, ma la lettera poggiata sulla scrivania, ricevuta poche ore prima, mette un po’ di ansia all’architetto. È firmata SAR Umberto I […]

Categorie
Chiese di Torino

Madonna degli Angeli, la chiesa risorta grazie a Carlo Ceppi

Rispetto alla forma originale, la chiesa della Madonna degli Angeli si presenta oggi molto diversa. Il noto architetto torinese Carlo Ceppi, incaricato di dare vita nuova alla struttura, nel 1901 cominciò i lavori di restauro che modificarono fortemente l’ aspetto esterno della chiesa dotandola di una nuova facciata, di una cupola e un campanile prima […]

Categorie
Palazzi e architettura

Bellia ! Ma quanto è Bellia?

Un tiepido sole autunnale riscalda le ore centrali della giornata. A zonzo per la città di Torino mi soffermo ed ammiro la splendida casa Bellia in via Pietro Micca. Abbiamo già parlato di Carlo Ceppi, del suo progetto di via Diagonale e del suo stile eclettico innovativo e spregiudicato dove traspare la prima idea del […]

Categorie
Personaggi Torinesi

Carlo Ceppi, l’architetto ingegnere torinese, un uomo Liberty

Uomo geniale, tra i maggiori esponenti del Liberty torinese Carlo Ceppi è nato a Torino l’11 ottobre 1829. Dopo la laurea in ingegneria idraulica e architettura civile si dedica all’insegnamento presso l’Accademia Militare. Nel 1864 collabora con l’ingegner Mazzucchetti nella realizzazione della stazione di Porta Nuova, dove l’enfasi stilistica tipica dell’eclettismo classicheggiante emerge soprattutto nella facciata. […]

Categorie
Chiese di Torino

Chiesa di Sant’ Agostino.

Riprendiamo l’itinerario virtuale attraverso i punti di interesse storico-religioso della città di Torino volgendo lo sguardo alla chiesa di Sant’Agostino, affascinante costruzione situata in una delle zone più antiche della città, in pieno quadrilatero romano. Percorrendo la via tortuosa che prende il nome dalla chiesa,  in un piccolo slargo riparato da una cancellata barocca che la circonda, […]

Categorie
Chiese di Torino

San Tommaso Apostolo

In via Pietro Micca angolo via  Monte di Pietà  fa bella mostra di se la chiesa di San Tommaso, ma, ahimè, quella che ci appare oggi non è la chiesa originale! Accade spesso che guerre, piani urbanistici o più semplicemente esigenze che cambiano nel corso degli anni rendano necessari modifiche più o meno significative agli […]

Categorie
Storie di Torino

Via Pietro Micca, la diagonale che rompe l’ordine torinese

Prima della via Pietro Micca, verso la metà 800, il centro storico della città di Torino versa in condizioni igienico-sanitarie malsane. Le strette vie, retaggio dell’antico impianto medievale  non lasciano circolare aria e il passaggio della luce è praticamente impossibile. Nel 1885, il Comune decide di applicare anche a Torino la Legge di Napoli, varata […]

Categorie
Storie di Torino

via Pietro Micca, la diagonale che rompe l’ordine torinese

Prima della via Pietro Micca, verso la metà 800, il centro storico della città di Torino versa in condizioni igienico-sanitarie malsane. Le strette vie, retaggio dell’antico impianto medievale  non lasciano circolare aria e il passaggio della luce è praticamente impossibile. Nel 1885, il Comune decide di applicare anche a Torino la Legge di Napoli, varata […]