donne

Le ultime donazioni di Brigida Genta, 35 anni di lavoro di un operaio torinese.

Le ultime donazioni di Brigida Genta, 35 anni di lavoro di un operaio torinese.

Durante una delle nostre gite a Ceres, all’interno di un piccolo cortile siamo incappati in una targa in memoria di Brigida Genta, una donna che negli ultimi momenti della sua vita ha pensato bene di elargire delle cospicue donazioni per la città di Ceres e Torino. Partiti alla ricerca di informazioni su questa benefattrice ci …

Le ultime donazioni di Brigida Genta, 35 anni di lavoro di un operaio torinese. Leggi altro »

Ritratto di Margherita di Valois - Google Art Project

Margherita di Valois, la consorte di Emanuele Filiberto

Margherita di Valois aveva trentasei anni quando ebbe luogo il suo matrimonio, fu la figlia più longeva di Francesco I e di lei esistono molti ritratti ma… Nata il 5 giugno 1523 nel castello di Saint-Germain-en-Laye, era la figlia più giovane del re e della regina Claude de Valois che morì quando lei aveva solo un anno, lasciando …

Margherita di Valois, la consorte di Emanuele Filiberto Leggi altro »

Anna Carlotta Teresa Canalis di Cumiana, la moglie morganatica di Vittorio Amedeo II

Anna Carlotta Teresa Canalis di Cumiana, la moglie morganatica di Vittorio Amedeo II

La contessa di San Sebastiano marchesa di Spigno Anna Carlotta Teresa Canalis di Cumiana è stata descritta in molteplici modi:  scherzo di gioventù, passatempo, donna determinata, amante, vittima, corruttrice,  adescatrice, incontentabile. Quello che sappiamo per certo è che lei è stata la moglie morganatica di Vittorio Amedeo II e che il suo rapporto con il …

Anna Carlotta Teresa Canalis di Cumiana, la moglie morganatica di Vittorio Amedeo II Leggi altro »

La storia di Clara Maria Brigida Ribolet, la strega

La storia di Clara Maria Brigida Ribolet, la strega

Clara Maria Brigida Ribolet fu arrestata nel  1716 con l’accusa di stregoneria e di attentare alla vita del giovane principe di Piemonte Carlo Emanuele. Tecnicamente non c’era niente che provasse la sua colpa, ma erano anni dove la superstizione e l’ignoranza regnavano sovrane con la complicità delle istituzioni ecclesiastiche che alimentavano la credenza che le …

La storia di Clara Maria Brigida Ribolet, la strega Leggi altro »

Maria Bricca, l'eroina di Pianezza del 1706

Maria Bricca, l’eroina di Pianezza del 1706

Maria Bricca o Maria Bricco? Questo è il primo mistero da risolvere quando ci si trova difronte alla storia, o racconto, di questa eroina nata a Pianezza il 2 dicembre 1684 da Giuseppe e Francesca Chiaberge. Maria Chiaberge acquista il nuovo cognome l’8 febbraio 1705 quando si sposa con Valentino Bricco e continua a mantenere …

Maria Bricca, l’eroina di Pianezza del 1706 Leggi altro »

La favola della bella damigella Alasia

La favola della bella damigella Alasia

C’era una volta un castello dove viveva una giovane e bellissima damigella di nome Alasia, figlia dell’ imperatore Ottone e della consorte Teofonia.
Alasia passava le giornate a fare la damigella e a fare lunghe passeggiate dentro il castello sotto lo sguardo severo ed attento del papa Ottone. Un giorno, mentre passeggiava, incrocio lo sguardo di Aleramo, giovane, orfano, bel guerriero e scudiere del padre.

L’ invenzione della borraccia e Amalia Guglielminetti

L’ invenzione della borraccia e Amalia Guglielminetti

“Santa borraccia! Sia benedetto chi t’ha inventata”. Così scrisse negli anni Trenta del secolo scorso il corrispondente di guerra Virgilio Lilli, in uno dei suoi articoli per il Corriere della Sera sulle vicende dei militari italiani impegnati in Etiopia. Ma chi non ha mai usato questa esclamazione durante qualche lunga scampagnata estiva? A chi si …

L’ invenzione della borraccia e Amalia Guglielminetti Leggi altro »

Jeanne Baptiste D'Albert de Luynes, l' amante di Vittorio Amedeo II

Jeanne Baptiste D’Albert de Luynes, l’ amante di Vittorio Amedeo II

Jeanne Baptiste D’Albert de Luynes, l’amante di Vittorio Amedeo II. Ottobre 1700, a Palazzo Reale tutto tace, Vittorio Amedeo II è partito per le terme di Saint Moritz portandosi dietro circa duecentocinquanta cortigiani. Madama reale, invece, si è recata al Santuario di Oropa per ringraziare la Vergine dell’erede maschio appena arrivato. Da palazzo Scaglia di Verrua, …

Jeanne Baptiste D’Albert de Luynes, l’ amante di Vittorio Amedeo II Leggi altro »

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.