Gustavo Mazè de la Roche, Un generale, probabilmente!

Nei primi anni sessanta dell’ottocento in Capitanata (l’attuale provincia di Foggia) il problema del brigantaggio affliggeva pesantemente i Comuni ed i suoi abitanti tanto che il governo decide di inviare massicce forze per dare una stretta repressiva e risolvere quella che viene chiamata la questione meridionale.
Gustavo Mazè de la Roche viene messo comandante in capo delle forze piemontesi nella regione e non esita ad utilizzare qualunque mezzo per annientare le numerose bande di briganti che spargevano il terrore in tutta la provincia.
La situazione è appesantita dai focolai di “antipiemontesi” che però con i briganti avevano veramente poco a che fare, ma che comunque organizzavano piccoli focolai di rivolta contro uno stato appena costituito e che ancora non viene riconosciuto.
Gustavo Mazè de la Roche non esita, non perde tempo inutilmente, non ama dilungarsi in parole; i briganti si nascondono nella foresta? Abbruciamo la foresta!

Alessandro La Marmora

Alessandro La Marmora, nato a Torino il 27 marzo del 1799, è ricordato come l’uomo che ha avuto l’intuito di creare un corpo militare specifico per interventi veloci e precisi con lo scopo di cogliere di sorpresa e impedire al…

Paolo Emilio Thaon conte di Revel

L’ammiraglio, il duca del mare Nato il 10 giugno 1859 a Torino, Paolo Emilio Thaon di Revel crebbe nella villa a Castagneto Po, paese collinare nei pressi di Chivasso nella provincia torinese. Entrato in Marina nel 1873, nel 1879 a…

Eusebio Bava

Eusebio Bava Generale e senatore sotto Carlo Alberto di Savoia. Giovanni Battista Eusebio Bava, nato a Vercelli il 6 agosto 1790 da padre orologiaio, entrò nel 1802 nella Scuola Militare di St.Cyr a Parigi, che lasciò a sedici anni per…

Pietro Micca

Pietro Micca ( Sagliano 6/03/1677- Torino 30/08/1706) Il monumento, posto davanti al Mastio della Cittadella in Corso Galileo Ferraris, venne realizzato da Giuseppe Cassano nel 1863. La statua, inaugurata nel 1864, celebra l’ingegno e la figura di Pietro Micca. La…

Carlo Felice Nicolis, conte di Robilant

Carlo Felice Nicolis, conte di Robilant nacque da Maurizio Robilant e Maria Antonietta di Robilant l’8 agosto 1826 a Torino. Maria Antonietta di Robilant era figlia di Friedrich Ludwig III, conte e ambasciatore di Prussia a Torino. A soli tredici…

Alessandro Guidoni

Nelle vicinanze di Roma c’è un comune, ‘Guidonia Montecelio’, che deve il suo nome ad un illustre torinese: Alessandro Guidoni. Nato a Torino il 15 luglio del 1880, Alessandro Guidoni è stato un uomo che ha unito le sue capacità…