monumenti

I soldati del Monumento ad Emanuele Filiberto duca d'Aosta

Chi sono i soldati ai lati di Emanuele Filiberto duca d’Aosta?

L’imponente monumento in piazza castello celebra il mai sconfitto Emanuele Filiberto durante la Grande Guerra e i soldati al suo fianco hanno un significato preciso, nascosto ed accessibile solo agli appassionati, ai più esperti o a chi vive di quelle curiosità che perfezionano la nostra conoscenza e il nostro amore per la città di Torino. …

Chi sono i soldati ai lati di Emanuele Filiberto duca d’Aosta? Leggi tutto »


Vittorio Emanuele II, il monumento riparatore

Vittorio Emanuele II, il monumento riparatore

Non è “un” monumento, ma “il” monumento quello a Vittorio Emanuele II, alto 39 metri, la cui gestazione fu lunga e travagliata. Il suo scopo fu quello di offrire alla città un’imponente ricordo del primo re d’Italia, le cui spoglie erano proditoriamente state tumulate a Roma. Il nuovo sovrano Umberto I fu commosso all’idea di …

Vittorio Emanuele II, il monumento riparatore Leggi tutto »


Monumento Camillo Benso Conte di Cavour piazza carlina

Monumento Conte di Cavour, il Fermacarte

Il fermacarte: questo è l’appellativo dato dai torinesi, dopo l’inaugurazione, al monumento dedicato a Cavour in piazza Carlina nel 1873. I torinesi, si sa, riescono a manifestare la propria contrarietà in modi decisamente pittoreschi, ma cosa penserebbe Cavour nel vedere la statua a lui intitolata? Sicuramente tanta procace bellezza femminile che lo circonda lo impressionerebbe piacevolmente, …

Monumento Conte di Cavour, il Fermacarte Leggi tutto »


obelisco piazza savoia legge siccardi

La legge è uguale per tutti

Alcune monete, semi di riso, grissini, vino Barbera, i numeri 141 e 142 della Gazzetta del Popolo e una copia delle Leggi Siccardi. Cosa li accomuna? Sono contenuti all’interno della prima pietra posata il 17 giugno 1852 per l’erezione del monumento che rappresenta l’abolizione del foro ecclesiastico e la conseguente soppressione dei tribunali ecclesiastici che …

La legge è uguale per tutti Leggi tutto »


A Ricordo della spedizione in Crimea

A Ricordo della spedizione in Crimea

Attraversato il fiume Po, all’altezza del Ponte Umberto I, un grande viale alberato ci porta ad attraversare l’elegante Borgo Crimea, poco più avanti si apre l’omonima piazza dedicata ai caduti della guerra d’ Oriente. Al centro, il monumento che ricorda la partecipazione del Piemonte alla Guerra di Crimea, spedizione voluta da Cavour nel 1855. A …

A Ricordo della spedizione in Crimea Leggi tutto »


Quintino Sella, l’alpinista politico

Quintino Sella, l’alpinista politico

Quintino Sella nasce il 7 luglio 1827 nella borgata Sella presso il comune di Mosso. Spinto dal padre ad intraprendere gli studi Ingegneria Idraulica, a vent’anni si laurea all’Università degli Studi di Torino e accetta una borsa di studio triennale per frequentare la famosa École des Mines di Parigi. Successivamente il governo piemontese gli offre …

Quintino Sella, l’alpinista politico Leggi tutto »


Lajos Kossuth il rivoluzionario magiaro

Lajos Kossuth il rivoluzionario magiaro.

In un angolo dell’aiuola Balbo, seminascosto dagli aceri e posizionato proprio di fronte alla casa in cui ha abitato per trentacinque anni, tra via dei Mille e via Accademia Albertina, una statua in bronzo ricorda Lajos Kossuth. Kossuth è nato a Monok (Ungheria) il 19 settembre 1802 da una famiglia calvinista di  nobili origini ma …

Lajos Kossuth il rivoluzionario magiaro. Leggi tutto »


Monumento ai Paracadutisti d’Italia

Monumento ai Paracadutisti d’Italia

1° aprile 1938: un gruppo di volontari italiani e libici facenti parte del battaglione “Fanti dell’aria Paracadutisti Libici” effettua il primo lancio durante le grandi manovre in Libia:  nasce l’Unità di Fanteria Paracadutista. -STOP – L’anno successivo viene istituita a Tarquinia la prima scuola dedicata a formare un reparto di uomini specializzati e il 1° …

Monumento ai Paracadutisti d’Italia Leggi tutto »


On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.