Alberto Viriglio, poeta dialettale della vita antica torinese

A pochi metri dall’ingresso del Municipio di Torino, una lapide commemorativa ricorda Alberto Viriglio, poeta dialettale nato a Torino il 17 febbraio 1851 e diventato celebre per il suo lavoro come indagatore e storiografo delle tradizioni piemontesi. Attento studioso della…

Ma esattamente, quando è stato musicato ‘Fratelli d’Italia’?

Il ‘Canto degli Italiani’, scritto da Goffredo Mameli e musicato da Michele Novaro, ha risuonato per la prima volta il 5 ottobre, 10 novembre, 15 novembre, 23 novembre, 5 dicembre del 1847.

Pietro Paleocapa, scienziato, militare e un po’ politico

Il monumento dedicato a Pietro Paleocapa, uno dei più importanti esperti di ingegneria idraulica e civile del XIX secolo, apprezzato in Italia ed all’estero.

La Biblioteca Reale di Torino

Metti un giorno a Torino con l’immancabile visita ai Musei Reali… e se dopo lo spettacolo barocco di Palazzo Reale decideste di immergervi in un oasi silenziosa, finemente decorata, con antichi testi, preziosi incunaboli, rare pergamene, pregiate cinquecentine, straordinari manoscritti…

La chiesa della Crocetta dedicata alla Beata Vergine delle Grazie

Il quartiere Crocetta, nonostante sia di istituzione più recente rispetto al centro, è sicuramente uno delle borgate più conosciute di Torino; punto cardine del rione è sicuramente la chiesa della Beata Vergine delle Grazie, più nota come Chiesa della Crocetta,…

I fiammiferi sono stati inventati … un po da tutti! Ma da noi…

Sono innumerevoli i motivi che hanno reso Torino famosa nel corso dei secoli, e non parliamo solo dei bellissimi palazzi o delle incantevoli opere scultoree che adornano la città, ma di oggetti di uso quotidiano e di piccole o grandi…

Secondo Pia, l’uomo che vide il volto della Sindone.

Tutti noi abbiamo ben impresso negli occhi il volto della Sindone, reliquia sacra per eccellenza della cristianità, ormai l’abbiamo vista sotto ogni aspetto, fotografata, scannerizzata, in 3D; fin dal 1578 le diverse ostensioni permettono ai fedeli di venerare il sacro…

Suor Maria Luigia Clarac, un vulcano nella Torino di metà 800

Il 21 maggio 1853 arriva a Torino Maria Luigia Clarac, Figlia della Carità di San Vincenzo de’ Paoli, 36 anni, tanta volontà e coraggio da vendere; nessuno, nel vederla arrivare, ha pensato a lei così minuta e gracile, come ad…

Villa Genero, l’oasi collinare torinese

Certamente il jet set di un tempo sapeva vivere bene senza bisogno di farlo sapere a tutti: i suoi esponenti compravano terreni collinari, vi costruivano una villa o ne ristrutturavano una già esistente e si godevano il fresco senza convocare…

Il pomodoro Re Umberto, dedicato ad Umberto I Re d’Italia

Visitando Napoli emerge chiaramente il rapporto tra la città partenopea e i sovrani d’Italia Umberto I e Margherita di Savoia; tanti sono i riferimenti al monarca sabaudo: la Galleria commerciale Umberto I, il monumento ad Umberto I, Corso Umberto I,…