Un piercing….. ad un palazzo!

Un piercing….. ad un palazzo!

Quattro passi a naso in su per le vie del centro e in via Palazzo di Città, proprio di fronte alla Basilica del Corpus Domini, un piercing ad un palazzo settecentesco.
Si tratta di un’opera d’arte moderna creata dall’architetto Corrado Levi in cooperazione con un gruppo di giovani artisti ed architetti del gruppo Cliostraat.

Piercing ‘Baci Rubati’

Il nome dell’opera, è “Baci Urbani” ed è stata realizzata nel 1996 in occasione della prima edizione della biennale giovani tenutasi a Torino nel 1997.
Ai lati del piercing, all’attaccatura con il palazzo e possibile notare due rivoli di sangue che sgorgano dal muro da una parte blu dall’altra rosso, rappresentanti la doppia anima della città quella nobile e quella proletaria.

Torna su