Il Borgo Medievale, un tuffo nel passato.

da | Miscellanea

Un passato un po’ meno passato di quello che immaginiamo, infatti il Borgo Medievale di Torino non è un borgo così antico, ma un’accurata ricostruzione, fatta alla fine dell’ottocento, di un borgo quattrocentesco. Fu costruito in occasione dell’Esposizione Generale Italiana Artistica e Industriale come padiglione per la sezione Storia dell’Arte. Il padiglione, inaugurato il 27 aprile del 1884,  venne edificato in meno di un anno su idea dell’architetto portoghese Alfredo D’Andrade e coadiuvato, nella realizzazione, dall’Ingegner Riccardo Brayda e Carlo Nigra. Vennero presi come riferimento modelli medievali piemontesi esistenti, ne è esempio l’imposta della porta maggiore ispirata a quella della Sacra di San Michele.
Una ricostruzione curata nei minimi dettagli e che, fortunatamente, finita l’Esposizione, trovò una nuova destinazione: l’arricchimento del patrimonio culturale e museale di Torino.

Borgo Medioevale Rocca Torino Museo

Inoltrarsi nel borgo medievale, col suo maniero che si specchia sulle pacifiche acque di Eridano è un po’ come addentrarsi in un posto incantato, risveglia in qualche modo l’immagine di castellane accompagnate da audaci cavalieri in sfavillanti armature, tornei,  giostre e combattimenti per il sospirato bacio della figlia del signorotto di corte.
Una passeggiata nel borgo tra antiche botteghe artigiane, l’Ospizio e la piccola chiesa, utilizzata come sala espositiva per piccole mostre, ci conduce alla piazzetta dove si trova la bellissima fontana del melograno. Su tutto impera la Rocca, imponente e maestosa. All’interno la minuziosa ricostruzione mette in risalto stanze sontuose e diventa facile fantasticare sulla vita di corte e sentire i rumori delle stoviglie nelle cucine, il tintinnare delle posate in sala da pranzo e le musiche festose nel salone dei ricevimenti. Ogni stanza è una macchina del tempo che ci riporta indietro di  seicento anni. E per finire in bellezza, il giardino o forse è meglio dire i giardini: il nobile Giardino delle Delizie ricco di piante ornamentali, il Giardino dei Semplici per le piante officinali e l’Orto coltivato a ortaggi e piante da frutto.

Borgo Medioevale Torino

Viale Virgilio 107
Parco del Valentino
10126 Torino
T.+39 011 44 31 701/02
SITO UFFICIALE
Un altra storia da leggere:  I DETTAGLI DEL BORGO MEDIOEVALE

Scegli la categoria che preferisci

Storie

Personaggi

Curiosità

Chiese

Palazzi

Parchi