Persone

Yulia Korneva, all’avanguardia sempre

Yulia Korneva, all'avanguardia sempre

ALL’AVANGUARDIA SEMPRE
L’ironia di Yulia Korneva sta nel capolavoro comprensibile
Torino sempre in voga tra turismo, musei, eventi e anche la film commission che in questi giorni si sta preparando per le nuove riprese della fiction targata Rai “Questo nostro amore 80”.
In sede casting una fila di comparse, e ad attendere di sapere dalla direzione chi di loro è in grado di rispecchiare personaggi con caratteristiche anni ottanta, c’era anche lei, Yulia Korneva che mi ha colpito per dei particolari al quanto originali, sentite, sentite:
indossava un colier bizzarro, praticamente attorno al collo il cinturino del k-way con un inserto di acciaio e…. come pendente la zip della cerniera.
Decido di farle una domanda al riguardo e lei mi mostra anche il polso, indossava un bracciale fatto della stessa parure della collana; anche la borsa  tracolla che portava era un vecchio giubbino k-way che ha trasformato in borsa.
Chiedo a Yulia sei di Torino?
Sono Russa precisamente di Mosca e abito a Torino dal 2003 da quando ho sposato un Italiano. Le creazioni che mi vedi sfoggiare sono il frutto della mia creatività.
Yulia mi racconti la tua attività?
Nasce per passione, sono più pittrice che designer, solo che la designer ha un bacino di utenza più elevato.
Lavori con questo tipo di cerniere, perché?
Perché hanno una personalità, ho fatto anche una foto che mi ritrae con l’inventore del K-way e te la voglio mostrare.
Soltanto ai gioielli e borse?
Assolutamente no, ho realizzato dei papillon da uomo con queste cerniere k-way e ho realizzato abiti. Ne posseggo un’intera collezione con qualsiasi combinazione e tessuti, mi piace ispirarmi all’innovazione come ad esempio Vivienne, Issey Miyake, Ashish e Westwood, non escludo l’idea di fare una sfilata.

I tuoi clienti chi sono?
Maggior parte donne di età fino ai 40 anni che hanno il coraggio di portare cose insolite.
Dove possiamo venire ad acquistare i tuoi articoli?
Potete contattarmi tramite il mio sito web  www.yuliakorneva.com
Non mi troverete mai su ebay, gli utenti cercano l’affare da strapazzo e io non mi svendo! Preciso che creo soprattutto su commissione a prezzi diversi.
Un ’ultima cosa Yulia, mi vuoi parlare di gusto?
Il gusto è personale. Oggi possiamo osservare e toccare qualunque cosa dove si vuole, un ambiente o un oggetto e apprezzarlo secondo la propria personalità. La mia idea dell’arte è che deve essere diversa per ogni singola persona.
Conclude Yulia prima di salutarmi:
Il mio lavoro, dal progetto iniziale all’elaborato finito, passa da una strada per niente facile e se lo stato agevolasse gli artisti come me si potrebbe vivere arte: l’arte non è consumo ma è amore.

Potrebbe interessarti

Gerardo Mele e il Clown Sensibile

Torino XL

Variante Bunker, un associazione viva!

Maurizio Lattanzio

Badhole ‘Relazioni a Catena’

Torino XL